san giuseppeLa Sardegna sta oggi vivendo una delle sue crisi più drammatiche e delicate. Il mondo del lavoro, infatti, è oggi un terreno dove si scontrano ed emergono i bisogni, le disillusioni e le urgenze di giovani e meno giovani, di famiglie ed intere comunità.
Il “problema lavoro” oggi non è più il caso isolato di poche persone, ma una vera e propria emergenza sociale che coinvolge drammaticamente tutta l’isola.
Parte dal Movimento Lavoratori di Ac, allora, la volontà di unire le nostre voci in un comune sentire, ispirato dalla presenza del Signore e dalla certezza del suo abbraccio, affinché ci sia di sostegno e conforto.

Parte dal Mlac e coinvolge l’Azione Cattolica della Sardegna e gli Uffici diocesani di Pastorale Sociale, per passare all’Agesci, i movimenti, le confraternite, le associazioni ed arrivando così in ogni parrocchia dell’isola: tutti insieme, sabato 19 e domenica 20, in occasione della Festa di San Giuseppe, coinvolgeranno le proprie comunità per unirsi in una “grande preghiera” per incoraggiare le persone e le famiglie, alle quali la mancanza del lavoro fa mancare anche il pane.
Perché la Chiesa in Sardegna è in prima linea nella difesa del lavoro, dei lavoratori e dei pastori, per la crescita della famiglia e della comunità.

Giuseppe Patta
Segretario Mlac di Alghero Bosa


Preghiera
Signore, eleviamo a Te le tante preghiere
di quanti oggi vivono la difficile situazione del lavoro
nella nostra Sardegna.
Ti preghiamo per i giovani alla ricerca della loro prima occupazione.
Per quelli che, stanchi e sfiduciati,
han smesso di cercare, preferendo rassegnarsi.
Per i giovani e i meno giovani,
che vivono la precarietà di un lavoro instabile o scarsamente retribuito.
Per tutti coloro che hanno sacrificato i propri sogni
al bisogno ed alle necessità.
Per quanti hanno perso il lavoro.
Per i genitori, che guardano con incertezza
al futuro umano e professionale dei propri figli.
Per le giovani famiglie,
impossibilitate ad accogliere una nuova nascita.
Per le donne lavoratrici.
Per gli studenti.
Ti offriamo questi pensieri, affinché dalle tante difficoltà di oggi fioriscano altrettanti segni di speranza,
capaci di colorare del Tuo Amore la nostra Sardegna.


http://downloads.acalgherobosa.it/vari/sgius_preghiera.doc
http://downloads.acalgherobosa.it/vari/sgius_lettera.doc

Nell’immagine: Guido Reni, San Giuseppe e il bambino Gesù.

Nella festa di san Giuseppe il Mlac invita a pregare per il lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine