festa paceI mesi di gennaio e febbraio sono stati molto impegnativi per per i ragazzi dell’ACR che si sono impegnati per dare la loro testimonianza e la loro voglia di pace cercando di dimostrare a gran voce quanto sia importante trovare la pace nelle nostre comunità per poi sperimentarla e raccontarla a tutti, contagiando di questo desiderio ogni singolo cittadino!!!
La Festa della Pace si è svolta ad Alghero presso la parrocchia di San Giovanni Bosco coinvolgendo i circa 500 ACRrini di tutte le parrocchie della città e limitrofe; anche a Bosa i ragazzi dell’ACR hanno dimostrato il loro impegno per la Pace con la marcia che si è snodata tra le vie della Città.

Ma la voglia di Pace si è moltiplicata nell’ACR diocesana, anche a Santa Caterina di Pittinuri, dove la comunità locale ha ospitato la parrocchia di Tresnuraghes per vivere insieme attività e momenti di festa; così come a Pozzomaggiore gli ACRrini hanno sperimentato la pace con un grande gioco che li aiutava a capire come essere portatori di pace.
Oltre alla testimonianza data con la giornata, i ragazzi si sono impegnati anche per l’iniziativa di carità che l’ACR di tutta Italia ha sostenuto: con l’acquisto di una calcolatrice i ragazzi hanno contribuito alla raccolta di fondi per la manutenzione e il sostegno di tre centri per la cura della famiglia in Russia, dimostrando così che la Pace si costruisce anche donando ai fratelli ciò che noi abbiamo in più!

Luca Pala

L’ACR si impegna per la pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine