logo mlacCarissimi, desideriamo invitarvi alla veglia di preghiera per il Lavoro CUSTODI DELLA SPERANZA che il vescovo Mauro presiederà, Domenica 3 maggio alle ore 19:30, a Macomer presso il Cineteatro Costantino.
Quest’anno abbiamo scelto la città di Macomer per ritrovarci a pregare per ‐ e con il mondo del lavoro. Questa città, un tempo fulcro dell’economia del centro Sardegna, ha visto svanire negli anni scorsi, tanti posti di lavoro e il sogno concreto di un futuro industriale, ed oggi assiste al dramma di tante famiglie che vivono il peso della disoccupazione e rischiano di perdere gli ammortizzatori sociali che hanno permesso, molto spesso, di attutire gli effetti della crisi economica. Anche alcune storiche Istituzioni lentamente stanno abbandonando il territorio e la città, di fatti si è vissuto progressivamente la chiusura del Carcere, del Tribunale, si è paventata la chiusura di INPS, Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza.

Di fatti Macomer sembra identificarsi come luogo simbolico delle difficoltà economiche e occupazionali non solo della nostra Diocesi ma forse dell’intera isola di Sardegna. Essere a Macomer, essere al Cinema Costantino, significa immaginarci dentro le fabbriche abbandonate, dentro le piccole realtà commerciali che stanno chiudendo o che rischiano di chiudere, le umili realtà artigianali e imprenditoriali che vivono lunghi tempi di angoscia, le campagne sempre più povere e far sentire la presenza e la partecipazione a questi drammi da parte della nostra Chiesa sempre più solidale e vicina a tali dinamiche e a tutti coloro che hanno perso o fanno fatica a mantenere o trovare un lavoro.
La veglia sarà la preghiera corale di tutta la diocesi di Alghero‐Bosa per ricordare al Signore Risorto quanti attendono un momento lavorativo più favorevole e invitare tutti a seguire l’esortazione dei Vescovi sardi a percorrere “Un cammino di Speranza”.
Non sottovalutiamo questo momento di preghiera che per noi credenti è una tappa del nostro cammino di fede in Colui che ha vinto la morte e ci ha abbondantemente ricolmati di speranza in “cieli nuovi e terre nuove”. Pertanto rivolgiamo l’invito a tutte le parrocchie, a tutte le categorie di lavoratori per vivere un momento di preghiera e di solidarietà così da far sentire il calore di una chiesa che insieme al suo Pastore vuole stare vicino a chi soffre.
In attesa di incontrarci di persona cogliamo l’occasione per porgervi i nostri migliori auguri per il servizio che prestate all’associazione e alla comunità.

A presto
Movimento Lavoratori di Azione Cattolica
Diocesi Alghero Bosa

Custodi della Speranza, veglia di preghiera per il lavoro
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine