Festa degli Incontri 2013Si è svolta in un clima di gioia e desiderio di stare insieme la Festa degli Incontri Ajo ragazzi… che spettacolo! del 9 Giugno a Sardara, in località Santa Maria Aquas (Diocesi Ales-Terralba). Una nutrita folla di circa tremila associati dell’Azione Cattolica (con particolare attenzione al settore ACR) si è riunita e incontrata nella speciale occasione dell’annuale Festa degli incontri, stavolta di richiamo regionale. L’ACR sarda ha avuto modo dunque di radunarsi e ascoltare le parole del Vescovo di Ales-Terralba, Monsignor Giovanni Dettori che ha sollecitato i fedeli presenti alla gioia, riferendosi alle recenti parole di Papa Francesco di non divenire «cristiani da salotto» (S. Messa Domus Sanctae Marthae, 16 maggio 2013) ma di esprimerla negli ambienti in cui viviamo, senza paure: “Anche Gesù non venne creduto quando resuscitò un ragazzo ormai considerato defunto (cfr. Vangelo Luca 7,11-17) ma non per questo si perse d’animo! Anche noi dobbiamo essere gioiosi!”.

Al termine della celebrazione l’atteso momento del mandato che ha visto quattro partecipanti per ogni diocesi invitati a salire sul palco e che rappresenteranno la Sardegna nell’incontro Nazionale ACR il 6 Settembre di quest’anno. I nostri rappresentanti saranno Daniele Sulas (Tresnuraghes), Chiara Piccone (Macomer), Matteo Chessa (Alghero), Antonio Sanna (Alghero), accompagnati dalla Segretaria diocesana, Marianna Nori (Alghero). E’ seguito, dopo il pranzo, il momento del grande gioco che ha messo in moto educatori che attendevano negli stand i ragazzi, divisi in ampi e variegati gruppi. Infine, a chiudere la giornata, è stato il turno del gruppo di animazione della nostra diocesi che, tra brevi sketch e bans, ha salutato insieme all’ACR band tutti gli acierrini nel loro ritorno a casa.

Elena Calaresu



La Festa degli Incontri a Sardara
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine