Festa di San GiuseppeCarissimi, sulla scia della bella esperienza vissuta lo scorso anno a Ottana, anche quest’anno il Movimento Lavoratori di Azione Cattolica propone la Festa di San Giuseppe.
Una giornata Nazionale vissuta nelle diverse regioni, in un luogo significativo per il lavoro, per riflettere sul lavoro e sullo sviluppo.
Per la Sardegna la giornata sarà accolta nella Diocesi di Iglesias e più precisamente a Carbonia presso la Grande Miniera di Serbariu.
La festa si svolgerà Domenica 17 Marzo 2013 e avrà come destinatarie le famiglie, che saranno coinvolte con attività specifiche per ogni età, come da programma.
L’evento prende avvio da un’iniziativa dell’Azione Cattolica con l’intento di coinvolgere l’intera Chiesa diocesana e regionale e, in essa, tutte le associazioni e le persone di buona volontà che vorranno condividere questa giornata.

Tra i vari momenti che arricchiranno la festa, per i più curiosi sarà anche possibile visitare la miniera scendendo nel sottosuolo.
Di seguito vi riportiamo il programma con gli orari e alcune note tecniche.
Con la speranza di incontrarvi in tanti vi salutiamo nel Signore

Francesco Atzori, Presidente diocesano Iglesias
Enrico Porcu, Segretario Regionale Movimento Lavoratori
Giuseppe Patta, Segretario Nazionale Movimento Lavoratori


Programma

  • Ore 9,00: accoglienza
  • Ore 10,00: inizio giornata e suddivisione dei partecipanti. Adulti e giovani: “La grammatica della speranza” momento pubblico con il prof. Luca Diotallevi (Vicepresidente Comitato Scientifico Settimane Sociali) coordina avv. Giuseppe Patta Segretario Nazionale MLAC; bambini e ragazzi: Caccia al Tesoro Nazionale; Giovanissimi: attività sul lavoro insieme al Progetto Policoro Sardegna
  • Ore 12,00: Concelebrazione Eucaristica
  • Ore 13,00: Pranzo al sacco
  • Ore 15,00: pomeriggio insieme con la visita guidata alle miniere e momento di festa
  • Ore 17,00: Saluti e partenze

Note Tecniche

  • Adesione alla giornata: abbiamo fissato una quota di adesione per ogni persona di 3 euro, che comprende la Visita guidata in miniera e un piccolo ricordo della giornata.
  • Arrivi: i pulman potranno parcheggiare nello spazio antistante la miniera. Chi dovesse viaggiare in treno può scendere alla stazione “Carbonia Serbariu” che dista circa cinquecento metri dalla Grande miniera.
  • La miniera è fornita di locali al chiuso pertanto qualora il tempo non fosse dei migliori vivremo la giornata negli ampi spazi coperti.
  • Il pranzo è al sacco e si potrà consumare all’aperto oppure, nel caso non ci sia bel tempo, al chiuso.
  • I sacerdoti presenti che volessero concelebrare la Santa Messa sono invitati a portare tutto l’occorrente.
  • La visita in Miniera si potrà svolgere esclusivamente a partire dal pomeriggio. Maggiori dettagli verranno dati comunque durante la giornata.

Raggiungere la miniera
Da tutte le direzioni svincolo per Samassi e poi Vallermosa. Da qui ss 130 fino al bivio Villamassargia/Carbonia. Direzione ss126 verso Sant’Antioco. Giunti a Carbonia (non si deve entrare al primo ingresso) ci sono lungo la statale due rotonde. Entrare al terzo ingresso della seconda rotonda e poi primo ingresso della terza rotonda (come da cartina).


Visualizza una mappa più ampia

Festa di San Giuseppe a Carbonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine