“La Pace… falla girare!” è lo slogan del Mese della Pace dell’Azione Cattolica Ragazzi che domenica animerà il volto delle parrocchie di Alghero e Fertilia.

La Pace non ha nessun senso se la si tiene chiusa in un cassetto e la si tira fuori solo quando fa comodo. “La Pace…falla girare” è lo slogan del Mese della Pace dell’Azione Cattolica Ragazzi che con Domenica 27 Gennaio, attraverso la Festa dal titolo “Incroci di Pace” animerà il volto delle parrocchie di Alghero e Fertilia, ma soprattutto abbraccerà le vie della nostra città.
La Festa della Pace è il modo concreto con cui i ragazzi dell’ACR fanno conoscere a tutti, e in particolare nel territorio in cui vivono, ciò che hanno scoperto nel cammino educativo e formativo in questo mese, che la Chiesa dedica alla Pace.
Nella mattina di Domenica i ragazzi coinvolgeranno, nella liturgia eucaristica e dopo le messe, le loro comunità attraverso canti, bans, laboratori tematici e quant’altro possa essere utile per testimoniare il desiderio di sconfiggere quel male assurdo che è la guerra, grande piaga che avvolge l’umanità intera.
Un ruolo fondamentale avrà il gioco, vero veicolo di Pace per tutti i bambini, ma anche un diritto che in molte parti del mondo viene negato, e sarà proprio una palla animata la compagna di viaggio di questa esperienza.
Dopo le 14:00 ogni gruppo partirà dalla rispettiva parrocchia come tanti fiumi colorati e festanti che si andranno ad unire insieme alle 15:00 nel Piazzale della Pace.
Il passaggio per la strada riveste quest’anno un ruolo particolare per i ragazzi dell’ ACR che hanno imparato ad identificare questo ambiente vitale, ma altrettanto pericoloso, come il banco di prova dove relazionarsi, nel quale si riconoscono tanto i problemi, quanto le potenzialità del singolo, che vanno a soddisfare il desiderio di un dialogo vero e sincero.
Dalla piazza dedicata, non a caso, a questa importante tematica, l’intero corteo si muoverà verso il centro storico formando tanti “Incroci di Pace”, e dopo un percorso interno alla città antica, farà il suo ingresso nella Cattedrale di Santa Maria, dove alle 16:00 il Vescovo S.E. Mons. Lanzetti guiderà la veglia per la Pace, aiutando ancora una volta i presenti a prendere coscienza del proprio impegno di comunione e fraternità.
Non mancherà neppure quest’anno l’iniziativa benefica dell’Azione Cattolica Ragazzi, che attraverso una raccolta fondi aiuterà i loro amici della diocesi di Makeni, in Sierra Leone, a uscire dall’analfabetismo, dalla fame, dalla malattia e dall’abbandono, con la costruzione di una scuola elementare e una scuola media. Un progetto ambizioso e importante che avrà termine già nell’aprile 2008, e al quale chiunque può partecipare versando il proprio contributo al conto corrente postale n. 877001 oppure al conto corrente bancario: Banca Popolare Etica – Filiale di Roma
codice IBAN: IT90 T 05018 03200 000000565656. Entrambi andranno intestati a: Presidenza nazionale Azione Cattolica Italiana – via della Conciliazione 1 – 00193, Roma, specificando la causale: “ACR – Sierra Leone”. Un piccolo gesto per un grande progetto di Pace.

Giuseppe Manunta

La Pace… falla girare!
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine