I giovani e i giovanissimi di Sindia hanno organizzato, mercoledì 12 aprile, la Via Crucis intitolata “Vi ho dato infatti l’esempio perché come ho fatto io facciate anche voi”, mettendo in risalto il tema del Servizio e del Volontariato. Un importante spunto di riflessione per tutta la diocesi.

Anche quest’anno i Giovani della Parrocchia Nostra Signora di Corte di Sindia, hanno rivissuto insieme a tutto il paese i momenti della Passione di Cristo, attraverso la rappresentazione della Via Crucis animata lungo le vie del paese. Accostandosi alla rappresentazione della Lavanda dei Piedi, i giovani hanno voluto contemplare l’atteggiamento di Gesù e di Pietro, avvicinando i loro cuori alle Parole del Vangelo: “Vi ho dato infatti l’esempio perché come ho fatto io facciate anche voi”, mettendo in risalto il tema del Servizio e del Volontariato. Alla Via Crucis, hanno preso parte diverse Associazioni di Volontariato presenti nell’Isola: Il Centro di Educazione alla Pace e alla Mondialità “Padre Salvatore Carzedda” di Alghero, la Caritas, L’Oftal, Emergency, Le Suore del Cottolengo, la Lavos, i Barracelli, L’Associazione Luisa Monti, Solidarietà Sarda di Cagliari, I Missionari Saveriani di Macomer, Il Gruppo dei Catechisti, gli Operatori della Comunità di Macomer e la Croce Rossa. Ogni Associazione ha preparato una riflessione, che metteva in risalto il loro Servizio di Volontariato. Questa è stata letta ad ogni Stazione, evidenziando come fare Volontariato sia mettersi a disposizione dell’altro, dell’altro che ha bisogno di noi, dell’altro che è uno come noi.

Silvia Cambula

Perchè come ho fatto io, facciate anche voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine