Alghero – Sabato 19 Novembre, nei locali del centro pastorale diocesano “Pier Giorgio Frassati” in località Montagnese, si è tenuto il weekend di formazione degli animatori Giovani e Giovanissimi d’Azione Cattolica della diocesi di Alghero-Bosa, intitolato “Conformiamoci a Cristo risorto. Testimoni di speranza per l’oggi”.
L’incontro ha visto la partecipazione di 60 giovani, provenienti da varie parrocchie della nostra Chiesa Diocesana, e circa 20 responsabili delle diocesi di Ales-Terralba, Iglesias, Lanusei, Oristano e Sassari.
Ospiti della due giorni sono stati gli incaricati regionali del settore Giovani, Matteo Porcu e Claudio Demurtas e don Giorgio Bezze, assistente nazionale del settore Giovani d’AC e coordinatore dei lavori, che ha delineato con grande semplicità, i contenuti dei capitoli 4, 5 e 7 del Nuovo Progetto Formativo.
Molto importanti i contributi dei 5 laboratori, all’interno dei quali, nel pomeriggio di Sabato e nell’intera giornata di Domenica, si sono analizzati i vari contenuti proposti quali: la figura del laico di AC e la formazione delle coscienze laicali, gli itinerari formativi degli adolescenti e dei giovani e le figure dei responsabili e degli educatori. Non solo: grazie ai laboratori si sono sviluppate nuove idee per soddisfare le esigenze delle varie realtà diocesane presenti e si sono suggeriti alcuni passaggi concreti da realizzare per allargare la famiglia dell’AC e diffondere il suo messaggio di speranza.
Sabato sera, spazio invece alla festa, con i bans e il “gioco dei pACchi” che hanno coinvolto tutti i presenti con lo spirito di fraternità e divertimento, costituenti fondamentali nell’Azione Cattolica.
Domenica mattina il Vescovo S.E. Mons. Antonio Vacca, nella Santa Messa celebrata nel monastero di Santa Chiara, in compagnia delle sorelle Clarisse, ha evidenziato l’importanza del cammino formativo dell’AC, che dev’essere forgiato sulla base della triplice consegna di Giovanni Paolo II a Loreto: Contemplazione, Comunione e Missione.
Soddisfatti i due responsabili diocesani Raimondo Cacciotto e Pasquale Marigliano, che con l’importante contributo dell’equipe diocesana, guidata dall’Assistente don Giampiero Piras e di tutto il consiglio diocesano, hanno organizzato l’evento.
Prossimo appuntamento diocesano del settore Giovani saranno gli esercizi spirituali, fissati nei giorni 2, 3 e 4 Gennaio 2006, nel centro pastorale diocesano “Pier Giorgio Frassati”, in gemellaggio con la diocesi di Nuoro.

Parrocchie presenti: (Alghero) San Giuseppe 4, San Luca 2, San Paolo Apostolo 2, Santa Maria Cattedrale 4, SS.Nome di Gesù 15, N.S. del Rosario 4; (Olmedo) N.S. di Talia 2; (Scano Montiferro) San Pietro 8; (Sedilo) San Giovanni Battista 2; (Aidomaggiore) Santa Maria delle Palme 2; (Pozzomaggiore) San Giorgio 1; (Macomer) San Pantaleo 4; (Sindia) N.S. di Corte 2; (Bosa) Sacro Cuore 5; (Putifigari) Santa Maria de s’ena frisca 1; Diocesi Oristano 4; Diocesi Sassari 4; Diocesi Iglesias 5; Diocesi Lanusei 2; Diocesi Ales-Terralba 2.

Giuseppe Manunta

conFormiamoci a… Cristo Risorto!
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine