POZZOMAGGIORE – Sicuramente anche molti dei “più cresciuti” ricorderanno Dorotea, l’Uomo di Latta, lo Spaventapasseri e il Leone pauroso.
Ebbene loro, gli straordinari protagonisti della favola del Mago di Oz, ci hanno accompagnato il 16 giugno ad Alghero, alla festa degli incontri dell’ACR.
Con loro siamo andati alla ricerca dell’amicizia, del coraggio e della saggezza rivivendo insieme le tre tappe dell’iniziativa annuale (mese del ciao, mese della pace e mese di incontri).
La mattina i ragazzi si sono impegnati nel costruire un oggetto che simboleggiasse l’amicizia, liberando tutta la loro fantasia e creatività e realizzando delle piccole opere d’arte.
A mezzogiorno, durante la S. Messa, S.E. Mons. A. Vacca, accolto festosamente tra canti e colori, ha ricordato ai ragazzi dell’ACR il loro impegno ad essere coraggiosi testimoni di Gesù crescendo con la sua Parola.
Nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo, sono riprese le attività per arco. I 6-8 hanno realizzato delle piccole drammatizzazioni delle parabole evangeliche. I 9-11 hanno allestito degli stand in cui pubblicizzavano gli oggetti dell’amicizia realizzati durante la mattina e che sono stati poi sorteggiati tra le diverse parrocchie presenti.
I 12-14 hanno visitato sei stand dove sono stati sottoposti a delle prove, giochi etc.
Terminate le attività è iniziato lo spettacolo musicale con canti, balli e il karaoke a conclusione di una splendida giornata di festa.
In questa calda, caldissima domenica di giugno i nostri ragazzi hanno dato prova del loro impegno in ACR, del loro essere veri “compagni di storie” sia con i loro amici della diocesi, sia con noi educatori, semplici compagni più grandi.
E ce lo hanno dimostrato con i loro sorrisi, la loro allegria, il loro rispetto e la disponibilità con cui hanno accolto tutte le indicazioni che abbiamo dato loro perché la festa riuscisse nel miglior modo possibile.
Con la festa degli incontri si chiudono le attività dell’ACR per la pausa estiva.
Ora, cari ragazzi, un po’ di sole e mare per tutti ma non dimenticate, prima di tutto, la Messa la domenica o il sabato sera, e poi che tra tre mesi vi aspettiamo ancora più carichi di allegria e voglia di continuare insieme il nostro cammino ACR.
Grazie ragazzi e buona estate!!!

Giorgia Piga

Compagni di storie – La festa degli Incontri dell’ACR ad Alghero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riporta nel campo che segue il codice mostrato nell'immagine